Fabrizio Viscardi Logo
I Pericoli di Internet

Sicurezza Informatica

I pericoli della rete

Nell'ultimo anno si è avuto un ulteriore incremento degli utenti connessi alla rete tramite la Messaggistica Istantanea come WhatsApp ed iscritti ai Social Network come Facebook, Twitter, Instagram ed altri. Incremento derivante soprattutto dal forte aumento di vendite di Smartphones e Tablets che permettono la presenza 'online' ovunque e con grande comodità.
La foto successiva mostra la diffusione degli utenti 'Social', in particolare su dispositivi mobili, a livello globale.

Accanto agli innegabili aspetti positivi dell'accesso estremamente comodo e praticamente continuo ad internet - e solo per citarne alcuni :
- accesso al web e quindi possibilità di acquisire qualunque informazione,
- connessione ai Social Network e quindi possibilità di colloquiare, trovare nuovi amici e compagni di scuola, condividere opinioni, aderire a gruppi
- comunicare facilmente tramite applicazioni come WhatsApp e simili
- gestire la posta elettronica ovunque e a qualunque ora

si deve porre l'attenzione anche al forte incremento dei fenomeni 'pericolosi' di internet, soprattutto collegati ai Social Network (Facebook in particolare) e alla messaggistica istantanea (WhatsApp) che proprio per la loro intrinseca caratteristica di 'Pervasività' offrono ad un folto gruppo di persone non equilibrate, sicuramente cattive, spesso malate la possibilità - non da poco - di raggiungere le proprie vittime ovunque e a qualunque ora del giorno e della notte.

Ecco dunque in forte aumento i fenomeni del Cyberbullismo, del Sexting e dell' Adescamento Online che vanno a colpire soprattutto le fascie degli adolescenti e dei giovanissimi adulti, vittime anche per loro stessa scelta : troppe ore passate sul web e troppa confidenza con le 'conoscenze online'.

Ben più diffuso poi il pericolo della dipendenza patologica da 'Internet' in generale che poi si divide in dipendenza da 'Social Network' (coloro che non possono fare a meno di 'postare' continuamente e di leggere tutti gli ultimi post degli amici, nonché di visitare tutti i link proposti dagli amici....), dipendenza da WhatsApp (non poter fare a meno, dalle prime ore del mattino fino ad oltre la mezzanotte, di scrivere messaggi e leggerne... quasi senza sosta) e dipendenza da giochi online siano essi a pagamento che liberi ed anche scommesse di vario tipo e genere.

Qui avete un documento che illustra sia il fenomeno della diffusione in misura esponenziale degli accessi a Internet e ai Social Network nel mondo ed in Italia, sia il numero di ore di presenza in rete al giorno, sia una panoramica dei più diffusi Social Network a livello mondiale ed infine la criticità del continuo utilizzo di certi strumenti dichiaratamente favorevoli allo sviluppo 'silenzioso' di rischiose dipendenze patologiche.